1. 6
  1.  

  2. 2

    queste roadmap mi piacciono sempre molto, ma intimidiscono chi si affaccia in questo mondo.

    A mio modo di vedere non si dovrebbe andare proprio così, una cosa dietro l’altra, ma farsi “contaminare” dal contesto e vedere di volta in volta ciò che ci si trova davanti.

    Il sito è simpatico, proverei a legare anche le guide alle varie roadmap.

    1. 2

      Allo stesso tempo però danno un’idea dello sforzo necessario, rendono finito qualcosa che dall’esterno sembra infinito. Poi non è detto che seguire la roadmap per filo e per segno e lasciarsi contaminare è fondamentale. Però se uno ha i soldi contati per spendersi tra i 3 e i 6 mesi chiuso in casa ad imparare, una roadmap del genere ti dà un riferimento e sei sicuro di non star buttando il tuo tempo. Poi chiaramente i programmatori che escono da un percorso del genere non saranno i migliori del mondo, ma per definizione non tutti possono essere eccellenze.