1. 6

tl;dr: la SARS, un nucleo deviato della polizia nigeriana, deruba e mazzuola regolarmente i tech workers perché sanno che c’hanno due soldi in più del resto della popolazione ma nessuna connessione politica. La cosa è talmente frequente che è diventato un problema per la stabilità della scena tech a Lagos e per lo sviluppo del paese. C’è quindi in corso una campagna per abolire questo dipartimento.

  1.  

  2. 1

    Molto interessante.

    Non è anche una questione di disuguaglianza?

    Ricordo un sacerdote a Marsabit (Kenya) che mi spiegava come pagasse il proprio autista più della media locale, ma non a livelli europei perché altrimenti avrebbe avviato tutta una serie di degenerazioni dovute proprio alla enorme differenza di reddito fra l’autista e gli altri.
    All’epoca lo trovai discutibile (estrattivo) ma in effetti questa situazione mostra che forse aveva ragione.

    Se è anche una questione di disuguaglianza, poliziotti deviati che abusano della propria posizione per ottenere ricchezza con la violenza (ma anche ridistribuendola in barba alle logiche di mercato), cosa possiamo dedurre da questa dinamica?

    1. 2

      è una bella domanda. Commento che ho fatto altrove:

      “questa storia comunque rovescia un sacco di dinamiche note: la middle class contro la polizia pr mantenere il proprio privilegio (perché comunque un programmatore a Lagos tendenzialmente sta meglio del 90% della popolazione) usando un’identità di classe lavoratrice per coalizzarsi verso un’azione istituzionale.”

      Occhio poi che tra Kenya (rurale?) e Nigeria ci passa un abisso.

      Qua si parla di una middle class globalizzata, educata, consapevole, in un paese con forti tensioni sociali e politiche. Assomiglia più al Brasile che a come l’italiano medio si immagina l’Africa fatta di capanne di fango.

      Ho scritto al tizio che aveva ricondiviso questo link per vedere se mi dà qualche puntatore aggiuntivo.