1. 4
  1.  

    1. 2

      Uh, nice

      1. 2

        Le prime tre obiezioni sono del tipo “ha ragione ma potrebbe avere torto”.
        Dunque definire le affermazioni di Diehl “imprecise” è semplicemente sbagliato.

        La quarta è un ad hominem pieno di velleità matematiche ed infarcito di pressapochismo.

        La quinta parla di ciò che potremmo immaginare… :-D

        Insomma, per essere la confutazione di imprecisioni è in linea con le bestialità che sono costretti a scrivere gli sviluppatori nel business delle criptovalute per rimandare il collasso del loro castello di carte.

      2. 1

        Molto interessante.

        Non che le altre criptovalute abbiano una qualsiasi credibilità architetturale. A parte lo schema Ponzi math-washed intendo.